venerdì 22 settembre 2017 

COMUNICATO STAMPA

Nuovi premi casse malati - Dispense aggiornate dell'ACSI

I costi della salute non sono ancora sotto controllo

L'Associazione Consumatrici della Svizzera italiana - ACSI ha preso atto con rammarico dei nuovi premi delle casse malati per il 2001. I premi annunciati venerdì 6 ottobre a Berna dimostrano in effetti che i costi della salute non sono ancora sotto controllo.

L'aumento del 4,2% del permio per gli adulti registrato in Ticino è inferiore alla media svizzera. Ma non bisogna dimenticare che nel nostro cantone si registrano i premi fra i più alti del paese.

L'ACSI auspica che tutti gli attori del mercato sanitario (fornitori di prestazioni, stato, casse malati e assicurati) si impegnino per contenere il peso dei costi della salute sui bilanci delle economie domestiche e degli enti pubblici. L'ACSI ribadisce in particolare la necessità di giungere in tempi brevi a una pianificazione ospedaliera efficace nonché al controllo delle crescita dei costi della medicina ambulatoriale.

L'ACSI informa che da lunedì 16 ottobre saranno disponibili le dispense "Casse malati 2001: risparmiare è possibile" con informazioni e consigli utili, nonchè con i premi aggiornati per l'assicurazione di base e alcune coperture complementari.

Le dispense sono ottenibili al segretariato dell'ACSI tel. 922.97.55 al prezzo di fr fr. 4.- per i soci/e, fr. 5.- per i non soci/e.

E' inoltre in funzione ogni venerdì dalle 9 alle 12 il servizio di consulenza sulle casse malati.

Lugano, 6 ottobre 2000

4 settembre 2009


Condividi

Google+

 

Login

VEDI ANCHE

CERCA COMUNICATI

ACSI, Strada di Pregassona 33, 6963 Pregassona - tel. 091 922 97 55, fax 091 922 04 71 - email: info@a*TOGLIEREQUESTO*csi.ch