mercoledì 20 settembre 2017 

Etichetta nutrizionale, si riparte con altri criteri

L’ACSI, con le organizzazioni partner dell’Alleanza (FRC e SKS) è convinta che per seguire un’alimentazione equilibrata sia necessaria un’informazione semplice e comprensibile. Il marchio Healthy Choise, valutato dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e dalla Società Svizzera di Nutrizione (SSN) non ha trovato l’eco sperata tra i consumatori, consultati mediante un questionario. Il risultato non stupisce l’ACSI, l’FRC e SKS le quali sono convinte che solo un’informazione chiara e semplice possa dare un segnale importante nella scelta degli alimenti sani, specialmente per bambini e giovani e sono soddisfatte che l’UFSP e la SSN abbiano deciso di ripartire da capo alla ricerca di un sistema di etichettatura che tenga conto anche del parere dei rappresentanti dei consumatori. Le tre organizzazioni avevano proposto un sistema di facile interpretazione simile a un semaforo, con i tre colori rosso giallo e verde.

La versione integrale del comunicato stampa è leggibile in francese nel documento PDF allegato.

Per vedere il documento ingrandito cliccare sull'icona in basso

Scarica il documento (formato Acrobat/pdf)

17 gennaio 2011


Condividi

Google+

 

ACSI, Strada di Pregassona 33, 6963 Pregassona - tel. 091 922 97 55, fax 091 922 04 71 - email: info@a*TOGLIEREQUESTO*csi.ch