mercoledì 20 settembre 2017 

Infoconsumi ACSI, nuove tariffe per la consulenza giuridica

Il 1° febbraio è entrata in vigore un'importante novità per il servizio di consulenza dell’ACSI. Negli ultimi anni i contatti con Infoconsumi (informazioni date al telefono, per mail, per posta semplice o su appuntamento) sono costantemente aumentati (vedi articolo sopra). Il servizio è gestito da due collaboratrici che, per i casi più complessi, si avvalgono della consulenza di un'avvocata. 

Il notevole aumento dei casi trattati, se da una parte ci inorgoglisce, dall’altra causa inevitabilmente una grande mole di lavoro e una spesa sensibile per l’onorario della giurista.  

Per continuare a rispondere in modo efficiente e efficace alle richieste dei consumatori e garantire un servizio di qualità, le prestazioni dell’avvocata sono ora fatturate con criteri che riteniamo equi e trasparenti. 

Tre forfait distinti

Abbiamo introdotto tre forfait distinti, stabiliti secondo il valore della vertenza che ci sarà sottoposta. Le tariffe sono annunciate al momento della presa a carico, dopo aver beneficiato di un primo consiglio gratuito. In questo modo avrete la possibilità di valutare i costi. La consulenza dell'avvocata non contempla in nessun caso il patrocinio dinanzi ai Tribunali.        

  • fr. 50 per un contenzioso di valore inferiore a fr. 500       
  • fr.150 per un contenzioso di valore tra fr. 500 e fr. 2’500       
  • fr. 250 per un contenzioso di valore superiore a fr. 2’500.
Il servizio è riservato esclusivamente ai soci.

 

7 gennaio 2016


Condividi

Google+

 

ACSI, Strada di Pregassona 33, 6963 Pregassona - tel. 091 922 97 55, fax 091 922 04 71 - email: info@a*TOGLIEREQUESTO*csi.ch