mercoledì 20 settembre 2017 

Le richieste delle organizzazioni dei consumatori ai candidati alle elezioni federali

Charta 2015-2019 - Per una politica ambiziosa in favore dei consumatori

L’Alleanza delle organizzazioni dei consumatori (ACSI, FRC - Fédération romande des consommateurs e SKS - Stiftung für Konsumentenschutz) presenta la nuova Charta dei consumatori per le elezioni federali 2015.
Forte del successo ottenuto dalla prima Charta dei consumatori, lanciata in occasione delle elezioni federali del 2011, l’ACSI torna ora alla carica insieme con i suoi partner con questa nuova Charta che rappresenta il “programma della legislatura 2015-2019” e non è altro che l’elenco delle preoccupazioni che giornalmente arrivano ai servizi di consulenza delle 3 associazioni. Altrimenti detto: un’istantanea delle loro rivendicazioni in materia di consumo.
Affinché il mercato funzioni correttamente, è necessario che i consumatori abbiano fiducia nel sistema e che possano far capo a informazioni trasparenti, confrontabili e chiare ma anche a prodotti sicuri. Questa Charta si sviluppa, dunque, attorno a nove temi chiave in materia di consumo: contratti, telecomunicazioni, servizi finanziari, salute, alimentazione e oggetti d’uso, sostenibilità e energia, azioni collettive,  prezzi e mobilità.
L’Alleanza vuole ad esempio:

  • una lista delle clausole abusive nei contratti di consumo come già esiste nell’Unione europea;
  • più trasparenza e facilità di confronto delle spese bancarie;
  • un sistema di etichettatura nutrizionale più comprensibile (per es. con il sistema del semaforo) e un livello elevato di sicurezza delle derrate alimentari.

L’obiettivo di questa Charta è che i candidati e i rispettivi partiti inseriscano le rivendicazioni dei consumatori nei loro programmi, nel corso della campagna elettorale e nei dibattiti.
Con questa Charta, vogliamo che i temi del consumo siano posti al centro dell’agenda politica e che diventino argomento elettorale, ricordando che tutti noi siamo al contempo consumatori e cittadini.

Per maggiori informazioni: www.frc.ch

7 gennaio 2016


Condividi

Google+

 

ACSI, Strada di Pregassona 33, 6963 Pregassona - tel. 091 922 97 55, fax 091 922 04 71 - email: info@a*TOGLIEREQUESTO*csi.ch