venerdì 28 luglio 2017 

Notizie sui consumi - 2005

Listeria in un formaggio italiano

29/12/2005 Nel formaggio a pasta molle "Il Pizzino Arrigoni", ricavato da latte pastorizzato, sono stati trovati batteri patogeni del genere Listerella monocytogenes. Il consumo di tale prodotto può comportare un pericolo per la salute. [leggi]

Prodotto difettoso: Coop richiama il bollitore d’acqua Prix Garantie

23/12/2005 Gli empori Coop City richiamano il bollitore d’acqua Prix Garantie, venduto da giugno per fr. 19.–, modello n. DG 814 (sulla targhetta). Nell’apparecchio sono state inserite custodie dei cavi errate che, a contatto con la piastra di riscaldamento in basso, possono fondere e causare corto circuiti o... [leggi]

Consiglio federale: nessun interesse per la protezione dei consumatori

22/12/2005 Le associazioni consumeriste svizzere acsi, FRC, kf e SKS criticano duramente la decisione presa ieri dal Consiglio federale di non modificare la Legge sull’informazione dei consumatori (LIC) – che risale al 1990. [leggi]

Cartilagine di squalo, il DSS precisa

9/12/2005 Il presidente dell’ACSI, Mario Jäggli, è stato oggeto, sulla rivista "Spendere meglio", di un articolo denigratorio relativo alla sua precedente funzione di direttore del Laboratorio cantonale. [leggi]

Gli Svizzeri non vogliono gli OGM

30/11/2005 Gli Svizzeri non vogliono coltivare e mangiare vegetali prodotti con manipolazione genetica. [leggi]

Vogliamo una protezione dei consumatori paragonabile a quella dell’UE!

17/10/2005 La protezione dei consumatori è ancorata nella Costituzione federale dal 1981, grazie alla riuscita di un’iniziativa popolare. La sua realizzazione concreta si fa tuttavia ancora attendere. [leggi]

Puoi ricorrere contro gli aumenti dell’assicurazione malattia

12/10/2005 Da quest’anno i cittadini hanno la possibilità di ricorrere contro gli aumenti di premio dell’assicurazione malattia. Una recente sentenza del Tribunale federale delle assicurazioni ha in effetti dato ragione a un assicurato ginevrino che aveva impugnato la notifica dell’aumento di premio. [leggi]

Consumatori sconcertati per il nuovo e pesante aumento delle casse malati

28/9/2005 L’Associazione Consumatrici della Svizzera italiana - ACSI ha preso atto con profonda delusione e preoccupazione dei nuovi premi casse malati per il 2006 che in Ticino aumenteranno mediamente del 6,5 %. [leggi]

Trasparenza nelle carte dei menu

15/9/2005 Nella della seduta del 6 settembre 2005, la Commissione federale del consumo ha deciso di utilizzare la via della convenzione di diritto privato iscritta nella Legge sull’informazione dei consumatori (LIC) per ottenere più trasparenza nei piatti serviti nei ristoranti. [leggi]

Le liste nere non bastano, tutti gli aerei devono essere sicuri

15/9/2005 Sono due le compagnie aeree pubblicate sulla lista nera dell’UFAC Flash – Airlines Egitto e Air Van Airlines Armenia – che hanno la proibizione totale di volare in Svizzera poiché presentano problemi di sicurezza sistematici. [leggi]

Salmonelle in tre formaggi di capra francesi

27/7/2005 In tre formaggi di capra provenienti dalla Francia sono state rinvenute delle salmonelle. Il consumo di questi tre prodotti può risultare pericoloso per la salute. [leggi]

Migliore protezione dei consumatori: nuovo rinvio

30/6/2005 All’ordine del giorno della seduta di mercoledì del Consiglio federale figurava, fra gli altri numerosi temi, anche il « rafforzamento della legge sull’informazione dei consumatori (LIC) ». [leggi]

Cassis de Dijon anche in Svizzera

25/5/2005 Il consiglio federale vuole aprire il mercato svizzero ai prodotti europei. Propone dunque al parlamento l’adozione del principio del "Cassis de Dijon", principio che garantisce la libera circolazione delle merci nel grande mercato europeo (vedi a lato). [leggi]

Cibi industriali nella ristorazione: vogliamo più trasparenza

18/5/2005 I consumatori, al momento della scelta, hanno il diritto di sapere se i piatti che saranno loro serviti sono preparati nella cucina del ristorante (come ci si aspetterebbe) o se si tratta di prodotti o preparazioni industriali standardizzate pronte al consumo o da servire dopo un semplice riscaldamento. [leggi]

Nuove regole per il rimborso dei medicamenti?

11/4/2005 Nel settore dei medicamenti a carico della LAMal ci sono sicuramente margini di risparmio. L’ACSI e le altre associazioni consumeriste svizzere sono tuttavia contrarie alle proposte avanzate da Santésuisse e Interpharma di escludere dalla lista delle specialità i medicamenti per le malattie meno gravi... [leggi]

Vacanze per Pascal Couchepin, non per la medicina complementare!

11/4/2005 Le cinque medicine complementari attualmente riconosciute devono essere iscritte definitivamente nel catalogo delle prestazioni rimborsate dall’assicurazione malattia di base. [leggi]

Vendite di multiproprietà: nuova ondata promozionale

14/3/2005 Con l’inizio di marzo una nuova società ha attivato una campagna a tappeto in Ticino al fine di vendere vacanze in multiproprietà. L’ACSI invita alla prudenza. [leggi]

"E’ battaglia sui prezzi: ma calano davvero?"

9/3/2005 Sabato 12 marzo alle ore 15.00 a Canobbio, nell’Aula magna della Scuola di diploma del centro scolastico di Trevano, si terrà la 31. assemblea annuale dell’ACSI, l’associazione consumatrici della Svizzera italiana. [leggi]

Attenzione ai registri di commercio privati

28/1/2005 Esistono delle società private che allestiscono propri registri di commercio e dell’industria e inviano agli iscritti al Registro cantonale di commercio polizze di versamento già compilate per cercare di strappare un’iscrizione anche per il proprio elenco che – è bene rilevarlo – non è obbligatoria. [leggi]

Vacanze premio: l’ACSI invita alla prudenza

5/1/2005 Nuovo round anche per le società di promozione di vacanze in multiproprietà e vendita di prodotti vari che attirano potenziali clienti tramite gite e vacanze premio. [leggi]


Condividi

Google+

 

Login

CERCA COMUNICATI

ACSI, Strada di Pregassona 33, 6963 Pregassona - tel. 091 922 97 55, fax 091 922 04 71 - email: info@a*TOGLIEREQUESTO*csi.ch