lunedì 29 maggio 2017 

Notizie sui consumi - 2003

Vogliono privatizzare anche l'acqua - Conferenza di Riccardo Petrella

16/12/2003 Giovedì 18 dicembre 2003, ore 20.15 c/o Centro Spazio Aperto, Via Geretta a Bellinzona [leggi]

40 fr.: troppi per riprogrammare il televisore

21/11/2003 L’Associazione delle Consumatrici della Svizzera Italiana-ACSI ritiene ingiusto far pagare 40 franchi per apparecchio televisivo agli abbonati Cablecom per risintonizzare i programmi. [leggi]

Test sui marchi per alimenti

20/11/2003 I marchi per alimenti presenti sul mercato svizzero mantengono le promesse? Rappresentano veramente un plusvalore? Le maggiori organizzazioni in campo ambientale, consumeristico e di protezione degli animali (WWF, Associazione consumatrici della Svizzera italiana ACSI, Fondazione per la protezione dei... [leggi]

Come ottimizzare i premi delle casse malati?

24/10/2003 L'Associazione Consumatrici della Svizzera italiana - ACSI ha preso atto con grande preoccupazione dei prospettati tagli sui sussidi per la cassa malati e dei nuovi premi per il 2004. [leggi]

Truffati dai “dialer”, non si dovrà più pagare la fattura

23/10/2003 Importante vittoria dei consumatori nel settore dei “dialer”, i programmi che si installano sui computer – spesso a insaputa degli utenti – e commutano un normale collegamento internet su un numero a pagamento 0900. [leggi]

Prezzi sui prodotti: snobbati i consumatori

16/10/2003 L’Associazione consumatrici della Svizzera italiana - ACSI ha preso atto con grande delusione della decisione del Consiglio federale di non introdurre l’obbligo di indicare i prezzi su ogni prodotto. [leggi]

Iniziativa OGM: consegnate 120'000 firme

18/9/2003 L’avversione degli Svizzeri per il cibo geneticamente modificato è stata confermata dallo strepitoso successo dell’iniziativa OGM ”Per alimenti prodotti senza manipolazioni genetiche” che ha raccolto in pochi mesi 120’000 firme. [leggi]

Politica agricola 2007: consumatori poco protetti

5/9/2003 Nessuno strumento per lottare contro le frodi nel settore agro-alimentare e norme assurde sulle dichiarazioni. Questa l’amara constatazione dell’Associazione consumatrici della Svizzera italiana a proposito del pacchetto di 40 ordinanze concernenti la politica agricola 2007 la cui procedura di consultazione... [leggi]

La diffusione dell’etichetta sull’energia resta insoddisfacente

14/8/2003 - Embargo 15 agosto 2003 - Il 40% degli elettrodomestici non sono correttamente etichettati. E’ quanto emerso da un’inchiesta effettuata da ALEC – Alleanza energia-consumo. [leggi]

Swisscom tira troppo la corda

11/8/2003 L’ACSI – Associazione consumatrici della Svizzera italiana ha scritto alla direzione di Swisscom per protestare contro la decisone, presa recentemente dall’azienda, di far pagare 2 franchi al minuto la consulenza individuale concernente i telefonini fornita negli Swisscom Shop. [leggi]

Le associazioni consumeriste hanno incontrato Joseph Deiss

1/7/2003 Venerdì 27 giugno le rappresentanti delle 4 associazioni consumeriste svizzere ACSI, FRC, SKS e KF hanno incontrato il consigliere federale Joseph Deiss, capo del dipartimento dell’economia. [leggi]

Firma la petizione sulla telefonia

11/6/2003 Le associazioni consumeriste ACSI, FRC, kf e SKS lanciano una petizione per mettere fine agli abusi di cui sono vittime i consumatori nel settore delle telecomunicazioni, in particolare per ciò che concerne la scelta dell’operatore telefonico (imitazione di firme, inganni per ottenere il consenso, ... [leggi]

Firma l'iniziativa "Stop OGM"

21/5/2003 Anche l’ACSI - Associazione consumatrici della Svizzera italiana figura fra le organizzazioni che nei giorni scorsi hanno lanciato l’iniziativa popolare “per alimenti prodotti senza manipolazioni genetiche”. [leggi]

Sì all'iniziativa

28/4/2003 I premi per l’assicurazione malattia di base devono essere fissati in funzione del reddito? Oppure un direttore di banca deve continuare a pagare lo stesso premio di un autista di bus? Il prossimo 18 maggio cittadine e i cittadini sono chiamati a rispondere anche a queste domande. [leggi]

Revisione dell’ordinanza sull’indicazione dei prezzi (OIP)

15/4/2003 Le organizzazioni consumeriste (FRC, ACSI, Kf e SKS) giudicano positivamente l’assoggettamento delle tariffe dei dentisti all’Ordinanza sull’indicazione dei prezzi (OIP) e le nuove esigenze previste per l’indicazione delle tariffe dei numeri telefonici 0900. [leggi]

Attenzione alle vacanze premio

10/4/2003 L'Associazione consumatrici della Svizzera italiana – ACSI invita consumatrici e consumatori a valutare attentamente l’offerta di una settimana di vacanza gratuita proposta telefonicamente dalle ditte “Viaggi in blu” e “Corallo vacanze”. [leggi]

Firma anche tu il referendum cantonale 'NO alla bretella della Montagna'

28/3/2003 L'ACSI sostiene il referendum volto ad impedire la costruzione del nuovo tratto di strada cantonale della Montagna che ha un costo previsto di 4,4 milioni. È un'opera tanto costosa, quanto poco utile che può arrecare grave danno al Monte San Giorgio, un patrimonio naturale d'importanza nazionale e mondiale. Clicca... [leggi]

Sì all’iniziativa “La salute a prezzi accessibili”

20/3/2003 Risoluzione votata all'unanimità dall'assemblea generale ACSI a Mendrisio, sabato 15 marzo. Il 18 maggio prossimo sarà una data importante per il futuro dell’assicurazione malattia obbligatoria: cittadine e cittadini saranno chiamati a esprimersi sull’iniziativa federale “La salute a prezzi accessibili”. [leggi]

SÌ alle due iniziative contro il nucleare

14/3/2003 L’ACSI sta lavorando attivamente in vista della votazione del 18 maggio a favore delle due iniziative "Corrente senza nucleare" e "Moratoria più" per le quali invita consumatrici e consumatori a votare due convinti sì. [leggi]

La salute a prezzi accessibili: una reale possibilità o pura utopia?

13/3/2003 Sabato 15 marzo 2003 a Mendrisio, nella sala del consiglio comunale, alle 15.00 si svolgerà la 29. assemblea dell’ACSI, l’Associazione consumatrici della Svizzera italiana, alla quale ha già assicurato la sua presenza la consigliera di stato Patrizia Pesenti. [leggi]

Prezzi su ogni prodotto: raccolte 45'000 firme

24/2/2003 Più di 45'000 firme in favore di una chiara indicazione dei prezzi. E’ il risultato ottenuto dalla petizione “Indicazione dei prezzi? Su ogni prodotto!” lanciata dalle organizzazioni consumeriste svizzere ACSI, FRC, KF e SKS e consegnata il 6 febbraio a Berna. [leggi]

Oltre 6’000 firme contro chiusura negozi Coop

21/1/2003 Questa mattina è state consegnata alla direzione di Coop di St. Antonino la petizione contro la chiusura dei negozi Coop. La petizione, sottoscritta da oltre 6'000 persone, era stata lanciata a metà settembre dall’Associazione consumatrici della Svizzera italiana - ACSI. [leggi]


Condividi

Google+

 

Login

CERCA COMUNICATI

ACSI, Strada di Pregassona 33, 6963 Pregassona - tel. 091 922 97 55, fax 091 922 04 71 - email: info@a*TOGLIEREQUESTO*csi.ch