venerdì 28 aprile 2017 

Soldi

Beneficenza-donazioni

Sempre più organizzazioni di aiuto di ogni genere vogliono partecipare alla torta milionaria dei doni volontari e delle collette. “L’alta stagione” per richieste di soldi sono senz’altro le settimane prima di Natale. [leggi]

Carte cliente

Le carte-cliente vengono rilasciate da alcune catene commerciali ai loro clienti per effettuare a credito gli acquisti presso i diversi punti di vendita affiliati. [leggi]

Carte di credito

Il servizio principale offerto dalle varie compagnie di carte di credito (Eurocard/Mastercard, Visa, American Express, Diners, ecc.) è di permettere acquisti senza contanti in Svizzera e all’estero in cambio del pagamento di una tassa annua. [leggi]

Carte di credito all’estero – Cambio imposto dal negoziante

Sempre più sovente i commercianti esteri convertono direttamente l’importo degli acquisti pagati tramite carta di credito nella moneta relativa alla carta: per esempio, in franchi se il pagante è svizzero. [leggi]

Carte di credito all’estero - Commissioni sul cambio

In Svizzera, ci sono quasi 3,5 milioni di detentori di carta di credito che spendono in media 1500 franchi all’anno all’estero. Le carte sono emesse da quattro grandi società: UBS Card Center, Viseca, Banca Corner e Swisscard. [leggi]

Contabilità domestica

Far quadrare i conti per non cadere in situazioni di cattiva gestione finanziaria dalle quali è poi difficile uscire: un obiettivo che può essere raggiunto con la contabilità domestica. [leggi]

Conviventi. Come dividere le spese

Un numero sempre maggiore di coppie sceglie di convivere. A differenza del matrimonio la convivenza non sottostà a nessuna regolamentazione legale specifica (in assenza di un contratto fra i partner fanno stato le regole sulla società semplice del Codice delle obbligazioni). [leggi]

Costi delle operazioni bancarie

Dal 1° gennaio 2006 le banche devono informare in maniera inequivocabile i propri clienti sulle commissioni da loro fatturate per alcune operazioni bancarie, in particolare il prelievo di contanti da un altro istituto bancario, per esempio da un bancomat o postomat. [leggi]

Credito al consumo

Il credito al consumo o piccolo credito è una forma di prestito senza garanzia che la banca concede a singole persone generalmente per: acquistare beni di consumo durevoli (automobili, televisore, impianto HI-FI,...), finanziare le vacanze o superare periodi di difficoltà finanziarie. [leggi]

Difficoltà finanziarie

L’ACSI propone alcuni consigli per non trovarsi in difficoltà finanziarie o per chi si trova a dover risolvere un’emergenza finanziaria.   Pagate regolarmente le fatture. [leggi]

Euro e Franco svizzero

Dal 1° gennaio 2002, i cittadini europei hanno come unica moneta l’euro. L’adozione di questa moneta è stata decisa con il Trattato di Maastricht del 1992 relativo all’Unione europea e ratificata dai parlamenti di tutti gli Stati membri. Franco svizzero La valuta svizzera... [leggi]

Figli agli studi - Costi

Tutti i genitori vogliono offrire ai propri figli la migliore istruzione. Ma fino a quando sono tenuti a pagare gli studi? Le domande più frequenti su questo argomento 1. [leggi]

Fondi di investimento

I fondi di investimento, negli ultimi anni, hanno conosciuto una crescente popolarità, dovuta anche alle mutate condizioni dei mercati finanziari. Ma cos’è un fondo di investimento? Un parallelo gastronomico può aiutarci a capirlo facilmente. [leggi]

La mancia

In Svizzera i prezzi sono calcolati “tutto compreso” quindi non vi è nessun obbligo di lasciare una mancia. Ogni persona deve sentirsi libera di dare o non dare la mancia, anche se si trova in un gruppo (per esempio durante una gita organizzata, anche se non è escluso che la cosa possa creare un certo imbarazzo). [leggi]

Le tariffe dei notai

Gli onorari che comprendono l'informazione alle parti (in pratica, il primo colloquio con le parti che si rivolgono al notaio), la preparazione di un progetto (che deve essere sottoposto alle parti per la verifica) e la pubblicazione dell'atto sono diminuiti a partire dal 1° luglio 2015. Gli... [leggi]

Leasing

Il contratto di leasing mette generalmente in relazione tre parti: il prenditore di leasing, il fornitore e una società di finanziamento. Ognuno di questi partner gioca un ruolo ben preciso.Il prenditore di leasing (consumatore) non è il proprietario dell’oggetto preso in leasing (o perlomeno non lo... [leggi]

Preventivo

Chi compra un oggetto, sa esattamente qual è il prezzo da pagare. Se invece si tratta della fabbricazione di un oggetto su ordinazione o di una riparazione, spesso è difficile stimare in anticipo il costo del materiale e del lavoro. [leggi]

Skimming: la truffa al bancomat

Skimming deriva dall’inglese to skim che significa “strisciare”. Si tratta in sostanza della clonazione delle carte di credito attraverso la manomissione dei bancomat. [leggi]

Soldi con valore aggiunto sociale

Mentre da un lato il denaro tende sempre più a smaterializzarsi e ricchezza e povertà si creano nei luoghi estranei al lavoro con meccanismi per la maggior parte incomprensibili, dall’altro si stanno diffondendo alcune monete regionali nate su principi molto simili al baratto. [leggi]

Vetture in leasing: la riconsegna

Il 15% delle automobili circolanti in Svizzera e quasi una su due acquistate nuove sono in leasing. Visto l’ampio utilizzo di questo strumento da parte dei consumatori, il TCS ha riassunto i punti più importanti da osservare alla scadenza del contratto di leasing e al momento della restituzione... [leggi]


Condividi

Google+

 

Login

CERCA ENCICLOPEDIA

ACSI, Strada di Pregassona 33, 6963 Pregassona - tel. 091 922 97 55, fax 091 922 04 71 - email: info@a*TOGLIEREQUESTO*csi.ch