lunedì 27 marzo 2017 

Il nostro punto di vista - 2011

L’ACSI si pronuncia per un dibattito aperto sul Managed Care

19/12/2011 Con il "Managed care" (MC), il Parlamento federale ha proposto un modello alternativo di organizzazione e di finanziamento del sistema sanitario che si fonda su reti integrate di fornitori di cura che concludono accordi di collaborazione con le casse malati. Con quali vantaggi e limitazioni... [leggi]

Tassa speciale per l’uso del suolo pubblico: no del TF, ACSI soddisfatta

17/11/2011 L’ACSI accoglie con soddisfazione la decisione del Tribunale federale contro “tassa speciale per l’uso del suolo pubblico”. Prima della discussione in parlamento l’ACSI era stata l’unica voce a levarsi contro la nuova tassa invitando i deputati a tener conto degli... [leggi]

Facebook, miniguida per l’uso sicuro e divertente

10/11/2011 Facebook conta ormai 800 milioni di utenti ed è diventato uno strumento fondamentale della comunicazione sociale via Internet. Tuttavia ha le insidie tecniche e culturali di qualunque forma nuova di comunicazione, per cui è facile incappare in comportamenti apparentemente innocui che però... [leggi]

Inchieste alla RSI, fare servizio pubblico

8/11/2011 “Inchieste alla RSI, fare servizio pubblico”. È questo il tema del dibattito organizzato dalla CORSI-Società cooperativa per la Radiotelevisione della svizzera di lingua italiana a cui parteciperà Antoine Casabianca, neopresidente dell’ACSI, Giampiero Raveglia,... [leggi]

Casse malati 2012: i consigli ACSI per risparmiare

2/11/2011 Visto l’alto livello dei premi vale la pena di considerare, ogni anno, le possibilità di risparmio offerte dal sistema. Qui trovate l’elenco. cambiamento di cassa malati: fra una cassa malati e l’altra  ci sono notevoli differenze di premio quindi può essere... [leggi]

Per cambiare cassa malati, scegli un confronto indipendente dei premi e chiedi una consulenza gratuita all’ACSI

17/10/2011 Per confrontare i premi proposti dalle varie casse malati l’Acsi invita a consultare il nuovo calcolatore dell’UFAS (accessibile anche da questa pagina o dalla homepage) che si propone quale alternativa ai siti commerciali finanziati dalle commissioni versate dagli assicuratori. [leggi]

Disdetta assicurazioni complementari ospedaliere, l’ACSI invita alla prudenza

24/9/2011 Dal primo gennaio 2012 gli assicurati potranno scegliere liberamente l’ospedale in tutta la Svizzera anche se hanno solo l’assicurazione di base. La copertura complementare per spese d’ospedalizzazione fuori cantone in camera comune sembrerebbe quindi a prima vista inutile. [leggi]

Centrali a carbone, vince un realistico controprogetto

7/6/2011 I cittadini ticinesi – molto pochi, va sottolineato - vogliono che l’Azienda elettrica cantonale esca rinunci alle centrali a carbone (come quella di Lünen, in Germania) ma non subito, come chiedeva l’iniziativa dei Verdi sostenuta anche dall’ACSI. [leggi]

AET senza carbone: l’ACSI invita a votare un doppio “sì” con preferenza all’iniziativa

26/5/2011 L’ACSI – Associazione consumatrici e consumatori della Svizzera italiana - invita a votare sì all’iniziativa “Per un’AET senza carbone” in votazione il prossimo 5 giugno. [leggi]

Come evitare la prescrizione del diritto alla garanzia

20/4/2011 Purtroppo capita spesso che automobili nuove o d’occasione presentino difetti dopo l’acquisto. I casi segnalati ad Infoconsumi sono svariati. In primo luogo bisogna sapere che i diritti dei consumatori riferiti alla garanzia per i difetti del veicolo acquistato, valgono per un periodo limitato. [leggi]

Acquisti nel corso di fiere e esposizioni: non esiste diritto di revoca

13/4/2011 In concomitanza con l’apertura a Lugano della fiera del benessere Tisana, l’ACSI – Associazione consumatrici e consumatori della Svizzera italiana – ricorda che in questo genere di manifestazioni i consumatori che acquistano un articolo o firmano un contratto non hanno diritto di ritornare sulla loro decisione. [leggi]

Bolletta dell’elettricità: decifrarla è impresa ardua, noi vi aiutiamo

5/4/2011 La liberalizzazione del mercato elettrico, avviata il 1° gennaio 2009 per le imprese che hanno un consumo annuo superiore a 100’000 kWh – e prevista dal 1° gennaio 2014 anche per i piccoli consumatori – non è ancora stata ben compresa dai comuni mortali, quelli che come... [leggi]

Arsenico, lettera aperta al Consiglio di Stato

17/3/2011 A novembre l’Unione Europea ha dichiarato “fuorilegge” le acque di oltre cento comuni italiani con arsenico disciolto in quantitativi superiori a 10 microgrammi. [leggi]

Fitness: contratti e clausole

1/2/2011 Il Codice delle obbligazioni (CO) non contempla il contratto per il fitness e la giurisprudenza sul tema non è uniforme. Ciò sta alla base di tutte le dispute che si sono avute e si hanno su questo tipo di contratto.Nei centri fitness i contratti possono avere forme diverse: in alcuni... [leggi]

I pensierini via mail fanno male?

31/1/2011 I messaggi di e-mail che allegano documenti Word o presentazioni PowerPoint per diffondere storie umoristiche, messaggi politici, allarmi o pensieri profondi sull’esistenza, l’amore e l’amicizia sono una piaga di Internet che è particolarmente difficile debellare e che preoccupa... [leggi]

Agende e rubriche via Web

4/1/2011 La tradizionale agenda cartacea, con la sua rubrica degli indirizzi e dei numeri di telefono di amici e contatti, vede da tempo la concorrenza dell’informatica. [leggi]

Ancora pochi giorni per cambiare cassa malati obbligatoria

16/11/2010 L’ACSI associazione consumatrici e consumatori della Svizzera italiana ricorda che restano pochi giorni per cambiare l’assicurazione malattia obbligatoria sottolineando che la lettera di disdetta deve arrivare all’assicuratore il 30 novembre al più tardi. [leggi]


Condividi

Google+

 

Login

CERCA COMUNICATI

ACSI, Strada di Pregassona 33, 6963 Pregassona - tel. 091 922 97 55, fax 091 922 04 71 - email: info@a*TOGLIEREQUESTO*csi.ch