Cerca e Trova > Scambio 
mercoledì 20 settembre 2017 

CONSUMO RESPONSABILE

Scambio dell'usato

Il principio che sta alla base dello scambio dell’usato è lo stesso dei mercatini ACSI, nati per lottare contro lo spreco e far durare più a lungo capi d’abbigliamento e attrezzature per la prima infanzia. Obiettivo dello scambio dell’usato ideato e promosso dall’ACSI è di ridurre la massa di rifiuti da eliminare, valorizzando il recupero di materie prime e dando nuova vita a oggetti ancora in buono stato. Le azioni intraprese in diversi Comuni stanno dando buoni risultati, grazie anche al grande impegno dei volontari che svolgono opera di sensibilizzazione anche sulla corretta separazione dei materiali.
Forse non tutti sanno che il costo della raccolta e dello smaltimento degli ingombranti non riciclabili si avvicina a fr. 400 la tonnellata. Ridurre la quantità di ingombranti che i comuni devono raccogliere favorendone il recupero contribuisce alla riduzione delle spese di raccolta.
L’Ufficio cantonale gestione rifiuti non è in possesso di dati singoli riguardanti l’incidenza dello scambio dell’usato nell’ambito della consegna dei rifiuti ingombranti a livello comunale ma esaminando i dati dell’ultimo censimento rifiuti del 2002, si nota che il quantitativo di ingombranti da smaltire é leggermente diminuito rispetto al 2001 mentre per la categoria del legname usato si registra un aumento importante (da 1843 t nel 2001 a 2494 t nel 2002).

Regolamento del servizio scambio dell’usato

  • I volontari ACSI (riconoscibili dalla spilla dell’associazione) hanno ricevuto mandato dal Comune e sono autorizzati a scaricare dalle auto il materiale da riciclare. Allo scopo di evitare antipatici assembramenti sui bauli delle auto si invita a rispettare tale mandato.
  • I volontari ACSI ridistribuiscono il materiale ai domiciliati (massimo 5 pezzi per persona).
    Tutti possono ritirare il materiale rimanente senza condizioni dalle ore 16.00.
  • È possibile riservare al massimo 3 pezzi per un tempo massimo di 2 ore e non oltre le ore 16.00.
  • Poiché gli oggetti sono rifiuti ingombranti “salvati” dall’eliminazione e i volontari ACSI svolgono un servizio gratuito si invitano gli avventori a un comportamento civile.

In quali Comuni avviene lo Scambio dell’usato
Con la presenza dell’ACSI a:

  • Losone
  • Cadenazzo
  • S.Antonino
  • Camorino
  • Giubiasco
  • Monte Carasso
  • Sementina
  • Gudo
  • Biasca
  • Cugnasco - Gerra Piano
  • Gerra Verzasca
  • Lavertezzo - Riazzino
  • Gordola
  • Minusio
  • Tenero
  • Ponte Capriasca
  • Sorengo
  • Magadino
  • Riazzino
  • Sonvico

    Promosso dall’ACSI ma proseguito autonomamente a:
  • Agno
  • Cavigliano
  • Magliaso
  • Chiasso
  • Mendrisio
  • Morbio Inferiore
  • Tesserete


Se siete interessati a organizzare nel vostro Comune di residenza lo scambio dell’usato prendete contatto con il segretariato ACSI
tel. 091 922 97 55, acsi@acsi.ch


Condividi

Google+

 

ACSI, Strada di Pregassona 33, 6963 Pregassona - tel. 091 922 97 55, fax 091 922 04 71 - email: info@a*TOGLIEREQUESTO*csi.ch