Il mercatino dell’usato

L’ACSI gestisce a Locarno un mercatino dell’usato, negozio in cui è possibile acquistare e/o consegnare per la vendita capi d’abbigliamento per neonati, bambini e ragazzi, come pure lettini, carrozzelle, parchi, seggioloni, passeggini, ecc., nonché indumenti e articoli sportivi (pattini, sci, scarponi, skateboard, ecc,) tutto in ottimo stato, pulito e ancora di moda. Nati in tempi di boom economico e pieno consumismo, i mercatini dell’usato ACSI si rivelano oggi una buona risorsa sia per chi è sensibile ai principi di un consumo avveduto, attento a non sprecare e a far durare più a lungo abbigliamento e attrezzature ancora in buono stato, sia per chi vuole risparmiare, sia per chi vuole ricavare un guadagno, seppur modesto, da cose che non usa più.

Cosa sono e come funzionano i mercatini

I mercatini ACSI sono negozi “second hand” gestiti in base ai seguenti principi (Regolamento M-ACSI)

  • I mercatini si occupano del ritiro e della vendita di:
    a) capi d’abbigliamento e articoli sportivi per bambini e ragazzi da 0 a 14 anni
    b) indumenti e attrezzature per bebè (passeggini, carrozzelle, seggioloni, parchi, lettini, ecc.)
    c) altri articoli secondo la richiesta
  • Vengono accettati di regola 10 articoli
  • Il prezzo di vendita é fissato di comune accordo
  • 2/3 del ricavato della vendita della merce spetta al/alla cliente
  • 1/3 rimane al Mercatino per le spese di gestione
  • I mercatini possono disporre della merce non ritirata

Ai Mercatini è possibile acquistare le pubblicazioni dell’ACSI e il periodico La Borsa della Spesa.