Autodifesa del consumatore Benessere e cure personali Cucina e conservazione Scelte alimentari

Un piano d’azione nazionale per nutrirsi in modo sano e piacevole

“Consumare cibo restando in salute” è il principio che sta alla base della Strategia nutrizionale della Confederazione la cui attuazione si svolge secondo un Piano d’azione orientato su più fronti e al quale collaborano numerosi attori, tra cui l’Alleanza dei consumatori (di cui l’ACSI fa parte). Il Piano, presentato lo scorso giugno a Berna, include misure volte a sostenere la popolazione svizzera nella scelta di uno stile di vita sano e di un’alimentazione equilibrata.

Nel corso di una consultazione dell’autunno 2017 i diversi attori (ONG, economia privata, scuole universitarie, Cantoni, Confederazione) hanno presentato più di 70 attività all’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV), che dovrà ora analizzarle. L’obiettivo di queste attività è rafforzare le competenze nutrizionali della popolazione per permetterle di mantenere autonomamente uno stile di vita sano senza rinunciare al gusto e al piacere.

I consumatori devono essere facilitati in questo senso nella scelta di un tale stile di vita. Una delle priorità del piano d’azione, perseguita con la collaborazione volontaria dell’economia, è migliorare l’offerta di derrate alimentari e pasti. Un esempio in questa direzione è il proseguimento e l’estensione della Dichiarazione di Milano. Sottoscrivendo questo documento, dal 2015, 14 imprese si sono dichiarate disposte a ridurre il tenore di zucchero negli yogurt e nei cereali per la colazione. Sarà promossa anche l’iniziativa actionsanté tramite la quale diverse imprese contribuiscono, con azioni volontarie, a uno stile di vita sano della popolazione.

Prime attività concrete
La fondazione Promozione salute svizzera e l’USAV raccoglieranno insieme progetti che aumentano le competenze nutrizionali di bambini, giovani e anziani. Ciò permetterà di analizzare e in futuro sfruttare le possibili sinergie fra i progetti, oltre che di svilupparne altri a partire da quelli già esistenti.
Collegandosi al sito www.bimbiatavola.ch i genitori e il personale addetto all’accudimento possono ricevere consigli nutrizionali per lattanti e bambini in tenera età.

Un’ulteriore novità è l’app sulla nutrizione MySwissFoodPyramid, che insegna come è possibile nutrirsi in maniera equilibrata e varia senza dimenticare il gusto, che abbiamo testato in prima persona!

Altre attività sono contenute nel piano d’azione (consultabile sul sito www.pianodazionealimentazione.ch) che sarà costantemente aggiornato.